Alberto Tallone nella Maison Rustique, primi anni ‘30, (foto Editore Tallone)

 

 

Alberto Tallone (Madino)

 

Bergamo 12 febbraio 1898 - Alpignano 25 marzo 1968     

 

di Gigliola Tallone

(2005-2022)

 

https://www.archiviotallone.com/

 

Ringrazio la mia amica Gigliola per avermi permesso la pubblicazione, qui sul sito di Dino Campana, del suo ricordo dello "zio Madino".

(paolo pianigiani)

 

 

Nella storia della stampa, rivoluzionaria messaggera del sapere, due geniali stampatori-editori, l’innovatore Aldo Manuzio e successivamente Giambattista Bodoni, scoprirono l’intrinseca bellezza assoluta dei caratteri, la qualità degli inchiostri, il supporto cartaceo ricercato.

 

Teresa Tallone, foto Zani, Fondazione Gramsci, Roma

 

 

TERESA TALLONE

(Monza 28.2.1893 - Milano 27.2.1933)

 

di 

Gigliola Tallone

 

2011-2022 

 

 

 

Ringrazio la mia amica Gigliola per aver rivisitato, ampliato e averne permesso la pubblicazione, con l’aggiunta di nuove fotografie inedite,

il testo già pubblicato su www.archiviotallone.it

(paolo pianigiani)

 


 

 

Da sinistra Cesarino Tallone in braccio alla governante, Guido (in piedi), Ermanno, il padre Cesare,

Madino, Teresa e Milini, in piedi la madre Eleonora. 

Novara, in procinto di partire per l’Isola di San Giulio. Primi ‘900.


 

Cesare Augusto Tallone

 

UNA VITA PER IL BEL SUONO ITALIANO

 

Gigliola Tallone,

giugno 2014 - novembre 2022

 

Tutte le foto sono dall’Archivo Tallone, eccetto le menzionte con diversa provenienza

 

 

Ringrazio la mia amica Gigliola per aver rivisitato, ampliato e averne permesso la pubblicazione con l’aggiunta di nuove fotografie inedite,

il testo del 2014 dedicato a Cesare Augusto Tallone, pubblicato sul sito www.archiviotallone.it

(paolo pianigiani)

 

Cesarino, di indole riflessiva tra i fratelli, ottimo studente, volontà ferrea, nel periodo di studio presso i Salesiani (collegio vescovile di Miasino, poi seminario all’isola di San Giulio per le ginnasiali), cede all’attrazione mistica, tanto da desiderare di votarsi alle Missioni. Il 1908 la madre decide di ritirarlo dal seminario e di iscriverlo coi fratelli Ermanno (Chico) e Alberto (Madino) nel più laico collegio di Chivasso, ma la componente mistica rimarrà ben radicata in Cesarino e sarà sostanza spirituale nella sua futura immersione nel suono e nell’armonia. Il 1910 è iscritto al liceo Beccaria di Milano, dove si diploma con encomio.

 

 

Ermanno Tallone a Venezia

 



ERMANNO TALLONE (CHICO).


Bergamo,10 luglio 1896 - Milano,11 gennaio 1963

di

Gigliola Tallone

curatrice dell’Archivio Tallone, Milano

Foto dell’Archivio Tallone, Milano


 

Ringrazio la mia amica Gigliola per aver voluto condividere con me, qui, sul sito di Dino Campana, un ricordo di suo Padre Ermanno. 

(paolo pianigiani)

 

 

Virginia Tango Piatti, in arte “Agar”

di Gigliola Tallone

 

Dicembre 2008

Aggiornato Novembre 2022

 

 

   agar_2.png

Agar: Le reliquie di un ignoto, Roma 1915
Prefazione di Rosalia Gwis Adami
Archivio Tallone

 

L’ambiente, la gioventù, l’attività letteraria e il risveglio sociale

Virginia Sofia Cristina Emilia Maria Tango nasce alle otto di sera il 21 settembre del 1869 a Firenze, nella centrale via Maggio al numero 30. È figlia di nobili, il napoletano Vincenzo Tango e della torinese Paola Tarizzo Borgialli, figlia di Antonio, Controllore delle Regie Finanze, presso il quale Vincenzo inizia la sua carriera che culminerà a Roma nel 1897 con la carica di Procuratore Generale della Corte dei Conti, e di Virginia Jaquet, figlia di Antonio Jaquet, giurista e sottoprefetto del distretto di Susa.